Posted by : Marianna Basileo febbraio 24, 2012


La cabina telefonica diventa libreria. Dove? Ma a New York, naturalmente. L'architetto John Locke ha pensato di riqualificare una parte dell'arredo urbano ormai poco utilizzato come le cabine telefoniche trasformandole in librerie "free".

I telefoni pubblici, ancora funzionanti, sono stati incorniciati da una serie di scaffali agganciati alla cabina; una vera e propria mini-libreria da cui chiunque può donare, prendere in prestito e riconsegnare un libro autonomamente. Il progetto, infatti, si propone sia di incentivare la lettura attraverso il bookcrossing sia di evitare la scomparsa di un accessorio urbano ormai "storico" come il telefono pubblico.

In realtà, per la prima scaffalatura-telefonica, installata in una zona piuttosto isolata di New York, la vita è stata abbastanza difficile e relativamente breve: i libri sono tutti scomparsi in 6 ore e dopo 10 giorni anche gli scaffali erano stati rubati.


Locke non si è fatto scoraggiare e ha scelto di effettuare la seconda installazione in una zona più visibile ed esposta al "passeggio" (una cabina nei pressi di una fermata del treno espresso a Broadway) oltre ad apporre un logo sul dorso di ogni libro.


Basteranno queste misure preventive ad allungare la vita delle cabine-librerie newyorkesi? Questo sistema riuscirà a decollare e a diffondere lo spirito "virtuoso" della condivisione su cui si basa il booksharing? Si potrebbe pensare ad un'emulazione di questo progetto anche in Italia?

Voi cosa ne pensate? 



Marianna B



{ 4 commenti... read them below or Comment }

  1. idea interessante. Speriamo soltanto che la prossima volta non si portino via anche la cabina telefonica ;) Cmq, un'ottima trovata per leggere un libro mentre si è in attesa di un treno (attesa che può durare anche delle ore) :p

    RispondiElimina
  2. :) Sì, hai ragione! Credo che l'ideatore sia una persona "fiduciosa" nel buon senso altrui. Speriamo che il tempo possa ripagare il suo ottimismo ^_^

    RispondiElimina
  3. Innanzitutto complimenti per il blog! Da oggi lo seguirò senz'altro! :) Ho un blog di marketing letterario, mi farebbe piacere se mi venissi a trovare e se ti unissi ai follower! :)
    L'idea della cabina trasformata la trovo veramente originale e capace soprattutto di sottolineare l'importanza della lettura!

    RispondiElimina
  4. Ciao Laura :)Grazie.
    Sì, l'idea è interessante ed ha anche altre varianti proposte in Inghilterra all'interno delle tipiche cabine telefoniche inglesi.
    ps passerò da te con molto piacere ^_^

    RispondiElimina

- Copyright © Booksfollia - Hatsune Miku - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -