Posted by : Marianna Basileo gennaio 24, 2012

Cari lettori,
oggi BooksFollia vi propone un nuovo "episodio" della rubrica "Teaser Tuesday" che ci accompagnerà ogni martedì.
Chiunque può partecipare seguendo queste semplici indicazioni:
- prendete tra le mani il libro che si sta leggendo;
- aprite una pagina a caso;
riportate un breve estratto. Mi raccomando, fate attenzione a non postare spoiler che rovinerebbero la sorpresa agli altri lettori ^_^!;
- ricordatevi di inserire il titolo del libro e l'autore per consentire a chi sarà interessato di conoscere da che testo è stato estratto il vostro "teaser"!



Ecco il mio Teaser di oggi.

Contate le vostre pagine, ragazzi, contate...anche i romanzieri lo fanno. [...] Contate le pagine ... si comincia meravigliandosi del numero di pagine lette e poi si arriva a spaventarsi del poco che rimane da leggere. Solo 50 pagine! Vedrete ... non c'è nulla di più dolce di questa tristezza: Guerra e Pace, due grossi tomi ... e solo 50 pagine da leggere. Uno rallenta, rallenta, ma niente da fare...
Pag 98 "Come un romanzo" di Daniel Pennac


E voi? Qual è il vostro "Teaser" di questa settimana?

{ 3 commenti... read them below or Comment }

  1. "Mostramelo tu" disse lui. "Per portare qualsiasi cosa nella tua vita, immagina che sia già qui.".
    "Come ad esempio? Come la mia graziosa signora?"
    "Qualunque cosa. Non la tua signora. Qualcosa di piccolo, prima."
    "Dovrei esercitami adesso?"
    "Si."
    "Okay... Una piuma blu."
    Pag 119 "Illusioni. Le avventure di un Messia riluttante" di Richard Bach.
    Però non sono ancora arrivata a questo punto :-)

    RispondiElimina
  2. ^_^ Bello Laura. Di questo libro ho letto solo degli estratti online ma penso proprio che dovrei decidermi a leggerlo per intero :) Grazie di aver partecipato ^_^

    RispondiElimina
  3. Il capitano e i suoi lo trassero fuori della porta, con la sua gonnelluccia addosso, e parte dei bottoni sfibbiati, e andava con passo largo e il capo chino, recitando il suo ufficio, che pareva uno dei martiri.
    E c'era tanta folla da non credersi e molti gridavano: "Non morire!" e lui rispondeva: "Voglio morire per Cristo", "Ma tu non muori per Cristo", gli dicevano, e lui "Ma per la verità".
    Pag 241 "Il nome della rosa" di Umberto Eco ;)

    RispondiElimina

- Copyright © Booksfollia - Hatsune Miku - Powered by Blogger - Designed by Johanes Djogan -